Home
Accedi
Contatti
Documenti
v


RICHIEDI ISCRIZIONE

L' Unione fa la forza: Creiamo una rete per offrire una nuova opportunità ai nostri pazienti con Malattia di Parkinson in fase avanzata


Dal 21/09/2019 Al 21/09/2019
Durata del corso: 6 ore in 1 giorni
Edizione: 1
5 crediti formativi
Massimo 100 partecipanti previsti
Quota iscrizione: € 0,00


Rilevanza:

Il Parkinson è una patologia neurodegenerativa cronica con un impatto estremamente rilevante sul paziente e sulla sua famiglia, in termini non solo di sintomi fisici ma di problematiche psico-sociali ed esistenziali.

Secondo uno studio condotto dall’alta scuola di Economia e management dei sistemi sanitari dell’Università Cattolica del Sacro Cuore (Altems), ogni anno sistema sanitario nazionale, malati di Parkinson, famiglie e società sostengono un costo, per paziente, variabile fra i 15 mila e 25 mila euro. In Sicilia si stimano 10 mila pazienti con questa patologia (data una prevalenza di circa 2,5 casi ogni 1000 abitanti.

E' importante creare una rete per  migliorare e uniformare i livelli di assistenza nel territorio regionale riducendo così la mobilità regionale ed extra-regionale dei pazienti, con particolare attenzione alle incertezze diagnostiche, alla mancanza di presa in carico multidisciplinare e multiprofessionale delle persone con malattia di Parkinson (MdP), alla carenza di adeguate strutture riabilitative ed alla insufficienza di strutture in grado di mettere in atto e gestire le terapie della fase avanzata.

Dare risposte alla popolazione siciliana desiderosa di sistemi integrati che funzionino tra loro è diventata una assoluta necessità.

 

Finalità:

Il corso ha lo scopo di evidenziare tutti quei fattori utili per la creazione di una rete che possa armonicamente interrelazionarsi al fine di consegnare al paziente ed alla famiglia le chiavi per una corretta gestione della patologia in tutte e sue sfaccettature.

 

Obiettivi specifici:

Grazie alla partecipazione al corso i presenti potranno

• ampliare le proprie conoscenze circa la malattia di Parkinson
• avere una maggiore comprensione delle problematiche psico-sociali e esistenziali delle persone con malattia di Parkinson
• confrontarsi sui diversi sistemi integrati atti a garantire il buon funzionamento di una rete a favore delle persone con malattia di Parkinson


Obiettivo formativo ECM:

18 -Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere


- Medico chirurgo (Continuità assistenziale,Gastroenterologia,Geriatria,Medicina fisica e riabilitazione,Medicina generale (medici di famiglia),Medicina interna,Neurologia,Otorinolaringoiatria)
- Psicologo
- Biologo
- Fisioterapista
- Infermiere
- Logopedista
- Operatore Socio sanitario (OSS)
Responsabili Scientifici:

COSENTINO Filomena Irene
Neurologo - UOC Neurologia per l’Involuzione Cerebrale IRCCS Oasi Maria SS. - Troina (EN)




Docenti/Relatori:

COSENTINO Filomena Irene
Neurologo - UOC Neurologia per l’Involuzione Cerebrale IRCCS Oasi Maria SS. - Troina (EN)


Magrì Giovanni
Direttore UOC di Gastroenterologia - ASP Catania


Marano Pietro
Neurologo - Direttore raggruppamento di riabilitazione casa di cura Madonna del Rosario - Catania - Professore a contratto di neuroriabilitazione - Università degli Studi "G. d'Annunzio" Chieti- Pescara - Coordinatore Nazionale Gruppo Malattie Extrapiramidali SIMFER


Mariani Carlo Alberto
Neurologo ambulatoriale territoriale, Responsabile di Branca, ASP di Palermo


Seminara Maria Rosaria
Fisioterapista - Uoc di medicina fisica e riabilitazione - P.O. Biancavilla - ASP Catania - Coordinatrice attività pratiche di tirocinio clinico - Corso di Laurea in Fisotetapia Università degli Studi di Catania


Zappulla Salvatore
Neurologo - P.O. Umberto I -ASP Enna


La Cittadella dell' Oasi
C.da San Michele - 94018 - Troina (Enna)
Coordinamento didattico:

Segreteria Organizzativa:

Segreteria corso: